Sabato 6: catechismo sospeso per il Carnevale

Sabato 6 febbraio si terranno le consuete feste di carnevale: a partire dalle 14.30 fino alle 17.00 quella per i bambini delle scuole elementari. Dalle 20.30 alle 22.30 invece quella per i ragazzi delle medie e delle superiori.

Le attività del catechismo del pomeriggio sono pertanto sospese e riprenderanno regolarmente il 13 febbraio.

Vi aspettiamo numerosi, colorati e allegri come sempre, pregandovi di preferire le stelle filanti ai coriandoli (per agevolare la pulizia degli ambienti dopo i festeggiamenti).

Settimana residenziale per i giovani

Da mercoledì 27 a domenica 31 altra settimana residenziale in programma per i giovani delle due parrocchie. Questa volta è il turno della Terza Superiore che per qualche giorno creerà un clima di comunità nella ferialità di tutti i giorni. Si continua ad andare a scuola, a studiare, a fare i compiti, ma si dorme e si mangia nella canonica dell'Immacolata assieme a don Andrea. Il tutto in una piacevole auotogestione dove non mancheranno momenti di profondità e di preghiera, ma anche di svago e di divertimento.

Tra questi i ragazzi saranno impegnati il 29 gennaio nella veglia di preghiera per la pace che coinvolgerà tutti i giovani della forania e il 30 gennaio nello spettocolo teatrale IL MONDO DI LUCY in programma all'Auditorium Concordia.

Ricordiamo anche l'appuntamento di domenica 24 gennaio in concomitanza con la Giornata della Memoria: il pellegrinaggio alla Risiera di San Sabba con la testimonianza di un sopravvisuto alla Shoah. Partenza in corriera alle 13.30.

Adorazione e confessioni

Venerdì 4 dicembre, primo del mese, giorno dedicato in modo speciale al Sacro Cuore e alla santificazione personale, la nostra chiesa parrocchiale è aperta per l'adorazione con i seguenti orari:

8:30 Santa Messa

9:00 - 12:00 Adorazione

Pausa

15:00-18:00 Adorazione

18:00 Vespri cantati

Dalle 17:00 in poi, un sacerdote sarà disponibile in chiesa per le confessioni.

Vi aspettiamo! La comunità, il gruppo dell'adorazione, il parroco don Angelo, don Cyriacus, il cappellano don Andrea.

Caritas Parrocchiale Sacro Cuore – Tempo di Avvento

a cura del Gruppo Caritas Sacro Cuore

Attesa ed attenzione i due "nomi" dell'Avvento hanno la medesima radice: tendere, rivolgere mente e cuore, vivere attenti. Ma a che cosa? Alle persone, alle loro parole, alle loro necessità, alle loro domande, attenti al mondo, allo spazio di realtà in cui ci muoviamo. Con questo spirito e con questa attenzione, la Caritas si sforza di impegnarsi quotidianamente al servizio degli altri ed in particolare nel periodo di Avvento vuole rinnovare il proprio impegno nell'ambito della Parrocchia, anche con la partecipazione ed il contributo di tutta la comunità. Oltre al consueto lavoro settimanale di raccolta, selezione e distribuzione di indumenti usati, molte e diverse sono state le attività svolte negli ultimi mesi. In occasione della Giornata della Carità del 19 aprile 2015, abbiamo lanciato il progetto "Sosteniamo una famiglia della nostra Parrocchia", che coinvolge la comunità a versare, in una cassettina esposta in chiesa la prima domenica di ogni mese, una piccola quota da utilizzare per aiutare una famiglia in difficoltà a risolvere qualche urgente problema, con un'attenzione speciale per le esigenze dei bambini per un loro inserimento nella vita normale dei coetanei.

Avanti tutta!

di Angelo Gnan

Con il sopralluogo in cantiere effettuato lunedì 23 novembre si possono considerare terminati (salvo qualche piccolo ulteriore intervento) i lavori di bonifica dei locali, arredi e attrezzature dell’oratorio nuovo oggetto di incendio doloso. Si dovrà quindi procedere con gli interventi sugli impianti elettrici e a seguire sugli impianti di riscaldamento/condizionamento ed idrici, pannelli fonoassorbenti, serramenti e pavimenti (da rifare nelle due stanze maggiormente danneggiate dal fuoco). Il tutto si completerà con l’inserimento di alcuni nuovi arredi in sostituzione di quelli distrutti e/o danneggiati che non è stato possibile recuperare con le azioni di bonifica. Nel frattempo l’oratorio continuerà ad essere transennato e l’accesso ai locali consentito solo agli addetti ai lavori. Siamo comunque fiduciosi che l’inagibilità e la non utilizzabilità di stanze e attrezzature, potrà terminare entro un paio di mesi in quanto l’ultimazione dei lavori è prevista entro la fine del prossimo mese di gennaio e i tempi di ripristino sono in linea, al momento, con quelli stimati e prefissati. Stiamo inoltre procedendo, per quanto necessario, in merito ai rimborsi assicurativi a fronte dei danni e possiamo ben sperare in funzione delle coperture rischi previste in polizza.

I nostri sacerdoti

Don Angelo Grillo

"Recuperare il valore del silenzio per meditare la Parola che ci viene rivolta. In questo modo è possibile contemplare la misericordia di Dio e assumerla come proprio stile di vita".

Don Andrea Ormenese

"Non siamo padroni della vostra fede, ma i collaboratori della vostra gioia".

Dal Vangelo di domenica

«Non temere; d'ora in poi sarai pescatore di uomini»

Luca 5,1-11